Come è nato questo blog.

Era il 15 marzo 2019… Come ogni venerdì il mio lavoro mi portava a caricare i distributori automatici all’interno dell’istituto superiore Primo Levi di Badia Polesine. La scuola è suddivisa in tre sedi: (in ordine di esecuzione)  Balzan, Succursale ed Einaudi  e conta circa 1300 persone tra studenti e personale… Quella mattina all’interno del Balzan ho visto parecchia agitazione e manifesti ovunque con la faccia di una ragazzina e slogan che parlavano di “Friday for future”.  Non ci ho fatto molto caso … ero lì per lavorare e al venerdì c’è parecchio da fare… Poi mi dirigo in Succursale e non c’era quasi nessuno se non il personale ATA. Allora chiedo : Stefania cosa sta succedendo?  Lei dice: I ragazzi insieme a molti professori fanno sciopero per il clima… e chiedo stupito: sul serio? e lei : Si si… e io con una smorfia: ma è per via di quella ragazzina svedese? ( che ho visto qualche volta e con disinteresse totale)? Lei dice:  bho.. non lo so , non ho ben capito, sta di fatto che sono fuori a manifestare… e sempre con tono ironico dico : dopo torno in azienda e dirò ai miei capi che lunedì sciopero anch’io! Ci facciamo una risata entrambi e finisco il mio dovere. Mi sposto all’Einaudi…stessa scena:  vuoto totale e solo il personale ATA che mi danno ulteriori informazioni a riguardo e infine una volta rientrato in azienda sento da parte dei colleghi che c’è stata meno presenza anche nelle altre scuole.

Nel frattempo passano i giorni e le settimane e vedo che queste manifestazioni sono sempre più numerose e consistenti. Una domenica a casa dei miei genitori vedo sui tele-giornali l’impatto sociale e mediatico che sta avendo questa ragazzina. Allora incuriosito sono andato a vedere di quante persone si stava parlando… ero sbalordito! Decine di migliaia di persone e milioni sui social ( ora ne conta 10MLN) Sembrava che tutti volessero attuare un cambiamento decisivo per un miglioramento del clima. E questo  voleva dire PlasticFree , Eco, Green, Bio ecc … In quel periodo , oltre a proseguire il mio lavoro e la mia straordinaria attività On-Line , stavo cercando un equilibrio personale attraverso vari percorsi ( dalla fede, alla psicologia, a libri di crescita personale). Grazie ad un approccio economico/imprenditoriale appreso nel tempo con la mia attività, trovo così l’intuizione… L’equilibrio che cercavo si stava rivelando con l’unione di tutti i punti della mia situazione: un’idea che metteva insieme tutte le mie capacità e che mi ha tenuto sveglio tutta la notte. Entusiasta, ai primi di aprile ne parlo con Giovanni Buoso, una persona molto importante e di riferimento per me! Un consigliere formidabile!!! Mi ha fatto scendere dal piano emotivo dell’idea e mi ha fatto riflettere che ci sono alcune cose da fare pratiche e non proprio semplici. Ho iniziato a pensare ad una strategia ed a cosa avrei potuto fare.

E intanto passarono i mesi …Ho continuato a pensarci fintanto che la convinzione della qualità della mia idea, l’attività On Line, il mio lavoro, e i vari percorsi personali di cui ho parlato prima, mi hanno portato a una decisione importante. Il 17/06/19 ho dato le dimissioni con il largo anticipo di sei mesi per il rispetto dei miei colleghi. Mi sono messo in moto e ho iniziato a raccogliere molte informazioni principalmente sull’acqua e applicare una buona strategia per poter proseguire con le spalle coperte. Avrei dovuto lasciare il lavoro al 31/12/19, ma su richiesta dell’azienda , dato le mie competenze, ho posticipato di due mesi… In quei due mesi ho maturato che la mia idea ha bisogno di molto più di quello che pensavo e che avrei dovuto cercare sostegno da più parti. Il 28/02/20 ho lasciato il lavoro con un po’ di dispiacere e preoccupazione per ciò che stava arrivando dalla Cina… Nel mese di marzo in piena emergenza sanitaria, su consiglio di Giovanni, decido di aprire una landing page e parlare di ciò che sto conoscendo. In questo blog parlerò dell’acqua ad uso alimentare (e non) e della Green Economy ,cioè di quelle aree di mercato che trovano un buon compromesso tra qualità ed eco-sostenibilità. Ogni settimana pubblicherò un articolo con un video annesso. Farò principalmente informazione e sensibilizzazione e non intendo reputarmi un esperto ma imparerò anche io strada facendo.

Inoltre comunico ufficialmente che per attuare la mia idea sono alla ricerca di uno o più partner ( azienda o privato) con cui attuarla per poi portarla in Crowd-Funding. Potrete infatti contattarmi via email dalmarbozzo@gmail.com, o scrivere i vostri commenti qui sotto. Mettete like e seguitemi alla prossima puntata! Ciao a tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *