Green Economy

Per GREEN ECONOMY si intende tutte quelle aree di mercato che trovano un buon compromesso tra qualità , prestazione, eco-sostenibilità. Ad esempio un prodotto o un servizio si può definire “Green” o “Eco-Friendly” se rispecchia le seguenti caratteristiche: favorisce la riduzione dei consumi di CO2 o nella produzione o come conseguenza; utilizza materiale di riciclaggio, di seconda vita o alternative biodegradabili; non inquina aria , terra e acqua; utilizza risorse primarie in maniera gestita rispettando la tutela dell’ambiente; utilizza o favorisce le energie rinnovabili; rispetta le norme per uno smaltimento sicuro dando chiare indicazioni su come eliminare lo scarto.

“Nella Green Economy, personalmente, ci vedo la possibilità per tutti gli uomini di trovare un equilibrio tra tempo, denaro, benessere ed ecologia. Quindi ad ognuno di noi spetta una piccola fetta di responsabilità se si vuole andare in questa direzione.” L’uomo, per quanto possa isolarsi nella società che si è costruito , ha intrinsecamente bisogno di un legame con la Terra che non può più ignorare. La Green Wave può essere protratta soltanto con piccole azioni quotidiane fatte nel tempo da persone che semplicemente amano godersi la natura. Tu che stai leggendo puoi iniziare da gesti semplici come: buttare i rifiuti negli appositi contenitori e non per terra, raccogliere una bottiglia di plastica dalla strada , oppure chiudere il rubinetto quando non serve.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *